Parziali : 22-11   15-12   14-16   19-6

Olimpia Roma : Lombardo 5 - Di Marzio 4 - Liberati 10 - Angelini 9 - De Angelis - Garofolo - Paluzzi 4 - Alunni - Cellini 16 - Del Ponte 18 - Antonelli 3 - Conti  Coach PIstorio Ass. Fascia

Fonte Roma Bk : Campioni 16 - Molaroni 8 - Pedone 2 - Chioccoloni 2 - Santoro 10 - Mercanti 4 - Perago 2 - Orlandi 2 - Catalano - Orman - Tardani - Di Giovannandrea Coach Loreti 

 Vittoria convincente per la Under 13 Elite di Olimpia Roma che ha affrontato nel pomeriggio , in una "Bombonera" piena di tifosi, l'ottima compagine del Fonte Roma Bk con il punteggio finale di 70 - 45.

Approccio giusto per i ragazzi di Pistorio sin dalle prime battute di gioco, e buon margine gia' alla fine del primo periodo chiuso sul 22 - 11 .

Gli ospiti non mollano e hanno buone giocate finalizzate dal pericoloso Campioni e dall'atletico Molaroni, ma oggi i ragazzi di via Tuscolana sono concentrati e  la partita resta in controllo , finisce il secondo periodo sul 37 - 23 .

Ottima reazione ospite nel terzo periodo per i ragazzi di coach Loreti che pur giocando con buona coralita' non riescono mai a riavvicinarsi sotto i 12 punti di svantaggio, bene Santoro in questo frangente, pagando pero' la stanchezza nell'ultimo periodo di gioco dove Olimpia allunga sino al 70 - 45 finale. 

Bene la formazione di Pistorio che ha il duo Del Ponte - Cellini nel ruolo di MVP, ma ottime le gare di Angelini , della coppia Lombardo - Conti autori di una prova molto positiva sul temuto Campioni.  

Efficaci Liberati e Paluzzi , cosi' come gagliarde le gare di Di Marzio e Alunni sotto le plance , minuti  importanti per De Angelis e Garofolo  , molto positivo Antonelli autore dell'unica tripla di giornata!!!  

E' piaciuta ai coach l'intensita' e la concentrazione messa in campo dai ragazzi per tutta la durata della gara  , vittoria importante in vista del prosieguo del campionato.

 

Forza Olimpia

  

 

"Quando ero piccolo, tutti ridevano di me se dicevo di voler diventare un giocatore di pallacanestro professionista......adesso tocca a me ridere."
Allen Iverson