«Quando parlo di punti fermi o di "fare perno”, l’immagine che ho presente è quella del giocatore di basket o pallacanestro, che inchioda il piede come “perno” a terra e compie movimenti per proteggere la palla, o per trovare uno spazio per passarla, o per prendere la rincorsa e andare a canestro -Così Papa Francesco ai sacerdoti romani nell'annuale incontro in San Giovanni Laterano mostrando ancora una volta una buona cultura sportiva e sottolineando il ruolo educativo dello sport- Per noi quel piede inchiodato al suolo, intorno al quale facciamo perno, è la croce di Cristo. Una frase scritta sul muro della cappella della Casa di Esercizi di San Miguel (Buenos Aires) diceva: “Fissa sta la Croce, mentre il mondo gira” [“Stat crux dum volvitur orbis”, motto di san Bruno e dei Certosini]. Poi uno si muove, proteggendo la palla, con la speranza di fare canestro e cercando di capire a chi passarla».

 

Fonte fip.it

"Credo fermamente che il rispetto sia molto, molto più importante della popolarità."
Julius Erving