RIME NO TIME: RICH LAUREL 1
12 Apr
Maurizio Liberati

RIME NO TIME: RICH LAUREL 2

RICH LAUREL

Mano mancina ch’era una delizia
Trieste portò tosto a la riscossa
Il tabellino popolò con dovizia
Giocò con Tonut e con Ritossa
Infuocati li derby con Gorizia
Le sue giocate davano la scossa.
Agile e sgusciante qual saponetta
In fronte l’immancabile fascetta

Rime Cestistiche libro di Germano Piroli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X